HomeBlogBlack Ops Cold WarTest su SBMM Black Ops Cold Wa...

Test su SBMM Black Ops Cold War

In un recente video, il noto youtuber TheXclusiveAce ha spiegato l’esito dei suoi test relativi allo SBMM.

Di seguito un sunto dei punti più importanti.

K/D e punti per minuto

È emerso che c’è una netta correlazione, sebbene non perfettamente lineare, tra il proprio rapporto k/d e il k/d medio della lobby. In modo analogo, sebbene meno marcato, si nota anche la correlazione tra il proprio valore di “punti per minuto”, con il valore medio della lobby.

Partite recenti

Nel match making vengono considerate solamente le partite recenti, non la media globale.

Non si sa ancora di preciso se vengano considerate le ultime 3, 5 o 10 partite (o più).

Complessivamente lo SBMM di Cold War sembra pressoché identico a quello di MW.

Ping e abilità

È emerso che gli account con abilità migliori (k/d elevato e punti per minuto elevati) hanno mediamente anche un ping più alto, e viceversa.

Su questo aspetto però l’evidenza è davvero molto lieve e serviranno quindi ulteriori indagini.

Bilanciamento squadre

Se il match making serve a mettere insieme i giocatori in una lobby, il bilanciamento squadra serve invece successivamente, per ripartire equamente i giocatori tra le squadre. In tal senso su Cold War il bilanciamento risulta ben fatto.

In certe lobby però, se non vengono trovati giocatori con abilità simili, i giocatori più forti potrebbero trovarsi ad affrontare partite difficili, a causa delle basse abilità dei compagni di squadra.

Idee errate e conclusioni

Lo SBMM non serve a trovare altri 11 cloni identici da mettere nella stessa lobby, ma quello che conta è la media.

Quindi potranno esserci giocatori più forti e meno forti, ma mediamente la lobby avrà valori simili a quello del giocatore.

– Non possiamo parlare di un vero SBMM, in quanto vengono considerate le partite recenti, e questo tecnicamente non è un vero e proprio SBMM.

Ad ogni modo si tratta di un arrangiamento fatto per garantire una longevità maggiore e non per giocare contro giocatori simili.

In uno SBMM vero, ogni partita risulterebbe sistematicamente più difficile, e questo di fatto non accade.