HomeBlogBlack Ops Cold WarNuovo nerf Aug e Ffar. Patch d...

Nuovo nerf Aug e Ffar. Patch disponibile su Warzone

Raven Software ha appena rilasciato questa sera un aggiornamento interno che va ad apportare i seguenti cambiamenti in Warzone:

Generale

– Le sfide mimetiche per la balestra “R1 Shadowhunter” ora vengono visualizzate correttamente per le diverse categorie delle mimetiche.

Armi

AUG di Cold War:

  • Rinculo aumentato.

  • Info del cambiamento : “Le armi a raffica cavalcano una linea sottile tra inefficienti e oppressivi. L’intento di questo cambiamento è mantenere l’identità dell’arma, ovvero rendendola un po ‘più difficile da maneggiare. In questo momento sentiamo che è troppo facile rimanere sul bersaglio visto quanto l’arma risulti letale. Continueremo a monitorare le prestazioni dell’AUG (Cw) e ad apportare ulteriori modifiche se necessario. “

FFAR 1

  • La velocità dell’ADS è stata ridotta. (Aumento del tempo di mira)

  • Info cambiamento: “Il FFAR è un tuttofare. Ha un buon danno e la portata di un normale Assalto, nonché la velocità di fuoco di un SMG. L’efficacia del FFAR supera gli SMG a distanze di cui non siamo soddisfatti. Idealmente, il FFAR svolge il ruolo di un dominatore di fascia media mentre cade preda di armi che eccellono negli scontri a corto raggio. Stiamo portando il FFAR un po ‘più in linea con ciò che ci si potrebbe aspettare da un AR: danni e portata al costo della gestione.”

Accessori

– L’accessorio “impugnatura posteriore” che mostra un incremento della velocità ADS, ora dovrebbero aumentare correttamente questo valore.

– Risolto un bug con il Groza in cui la canna Militare CMV da 16,5 pollici che non mostrava la diminuzione del danno.

– Risolto un bug con il puntatore laser Embler per l’XM4 e l’AK-47. Essi infatti avevao la velocità ADS aumentata anziché ridotta.

– Risolto un bug con il caricatore Salvo Rapido del FFAR 1 e M16. Esso infatti non applicava l’effetto di riduzione della velocità di ADS.

– Gli effetti del Sorpressore Rivestito per il Pelington 703 ora dovrebbero essere correttamente rappresentati nella barra delle statistiche.