img_6777

350.000 bannati : progressi anti-tossicità su Warzone e COD

Activision ha annunciato che negli ultimi 12 mesi, tra MW, Warzone, Black Ops Cold War e Cod Mobile sono stati bannati più di 350.000 account per comportamenti razzisti o inopportuni, tossicità nel gioco e nomi razzisti.

Ecco il comunicato ufficiale completo :

Dedichiamo il massimo impegno perché tutti i giocatori possano avere un’esperienza equa e divertente. Non c’è spazio per comportamenti tossici, linguaggio offensivo e discriminazioni in nessuno dei nostri giochi, e nella società. Ci stiamo impegnando per compiere passi positivi in avanti, celebrando insieme i migliori fan del mondo.

Sappiamo che combattere la tossicità non è semplice e richiede uno sforzo costante. Nel corso degli ultimi 12 mesi in Warzone, Black Ops Cold WarModern Warfare, e Call of Duty: Mobile, i nostri team di sanzionamento e tecnologia hanno:

·      Bannato oltre 350.000 account a causa di nomi razzisti o comportamenti tossici in base alle segnalazioni inviate dai giocatori e un esteso controllo del nostro database di nomi dei giocatori

·      Implementato nuovi filtri all’interno del gioco per scovare nomi utente, tag clan o profili

·      Implementato una nuova tecnologia per filtrare commenti potenzialmente offensivi nella chat testuale

·      Implementati filtri per 11 lingue

Non ci limiteremo a questo, e tra le nuove misure miglioreremo le possibilità di segnalazione e moderazione, oltre a combattere i problemi di tossicità nella chat vocale.

Il nostro obiettivo è dare ai giocatori gli strumenti necessari per gestire la propria esperienza di gioco, assieme un approccio di sanzionamento che colpisca discriminazione, razzismo, sessismo, etc.

Continueremo a incrementare i nostri sforzi nelle seguenti aree:

·      Maggiori risorse per supportare rilevazione e sanzionamento

·      Tecnologie aggiuntive di monitoraggio e backend

·      Migliorare i database per elevare lo standard dei sistemi attuali

·      Costante ed equa revisione delle politiche di sanzionamento

·      Migliore comunicazione con la community

Sappiamo di avere ancora molta strada da fare per raggiungere i nostri obbiettivi. Questo è solo l’inizio. Il nostro impegno non si fermerà mai. Non vediamo l’ora di fare progressi a riguardo, e di poter finalmente condividere un’esperienza di gioco divertente e serena per tutti.

img_6674

Nuova Season 4 in arrivo su Call Of Duty Mobile

Nuova immagine teaser della Season 4 a tema Western in arrivo nei prossimi giorni. Ringraziamo murdablast.

Prima immagine del Battle Pass in arrivo con la nuova Season 4 a tema Western. Ringraziamo murdablast.

Il profilo ufficiale del titolo annuncia che l’Holger 26 sarà disponibile in una sfida stagionale durante la stagione 4, che verrà lanciata il 26 Maggio.

img_9518

Cod Mobile World Championship 2021

Activision ha annunciato la nuova edizione del Cod Mobile World Championship, in partnership con Sony. A partire dal 3 giugno 2021 i migliori giocatori di Cod Mobile competeranno per vincere premi in-game e una parte del montepremi totale, che ammonta a 2 milioni di dollari.

La partecipazione all’edizione 2021 del torneo è aperta ai giocatori di tutto il mondo.

Per poter partecipare ai World Championship i migliori giocatori a livello nazionale dovranno competere in tornei di qualificazione, accessibili solo in alcune nazioni, oppure in altre competizioni (nei prossimi giorni ci saranno maggiori dettagli al riguardo).

Inoltre, i fan da tutto il mondo potranno seguire i loro giocatori preferiti sul nuovo canale YouTube di Call of Duty: Mobile, dedicato agli eSports del gioco.

img_6257

Quale futuro per Call of Duty?

Sledgehammer Games ha annunciato di aver assunto oltre 150 persone nel suo studio di sviluppo quest’anno.

Activision ci ha ripensato e la vuole far tornare al timone di un nuovo COD tutto suo o resterà a fare da supporto a Treyarch e Infinity Ward?

Dopo l’annuncio di ieri in cui Sledgehammer Games ha annunciato di aver assunto oltre 150 persone nel suo studio di sviluppo quest’anno, la software house ha svelato maggiori dettagli.

Ci sono oltre 60 annunci di lavoro ancora attivi sul loro sito e lo studio conferma che sta lavorando a “progetti multipli”, ma nessuno di questi è stato ancora annunciato.

56bc7143-e123-47a2-91d3-68fe8d67a0a4

MW e Warzone a 120 FPS solo su Xbox Series X

Infinity Ward ha introdotto il supporto ai 120fps in Call of Duty Modern Warfare e Warzone per Xbox Series X.

In una prova effettuata dal nostro staff si conferma che Warzone ora gira effettivamente a 120 fps, con alcune oscillazioni comprese tra i 105 e i 120 fps.

La funzione non è stata introdotta su PS5, e a tal proposito Digital Foundry conferma che ad oggi Warzone su PS5 gira a un massimo di 60 fps.