img_8204-1

Nerf e Boost accessori su Warzone

TheXclusiveAce ha riportato una panoramica molto interessante descrivendo quali sono le variazioni post patch relative agli accessori delle armi di CW in Warzone.

In linea generale le descrizioni degli accessori erano spesso senza senso prima della patch. Le descrizioni degli accessori ora sono cambiate: per tanto gli accessori in molti casi ora si comportano esattamente come riportato nella descrizione.

Canne

Se nella descrizione dell’accessorio si fa riferimento alla velocità dei proiettili, in questo caso il parametro in gioco corrisponde effettivamente a quanto descritto. In questo senso risulta molto importante valutare tutte le canne, accessorio chiave per la velocità dei proiettili.

Prima della patch 1.32 le canne si comportavano diversamente per ogni arma. Dopo l’aggiornamento è stata ridotta la differenza tra le diverse canne per ogni arma: ora quindi bisogna considerare solamente l’ordine di sblocco della canna e la variazione della velocità dei proiettili sarà la seguente:

⁃ prima canna (nessun aumento)

⁃ seconda canna (nessun aumento)

⁃ terza canna + 40%

⁃ quarta canna + 66%

⁃ quinta canna + 25%

⁃ sesta canna + 40%

Sfortunatamente prima della patch l’aumento della velocità dei proiettili era maggiore (fino all’85%). Il lato positivo è che nonostante il nerf ora la scelta è più semplice e omogenea, e le descrizioni sono fedeli alla realtà.

Silenziatori

Uno degli accessori letteralmente distrutti con la nuova patch.

Se ad esempio nell’Agency suppressor, veniva riportato un aumento della velocità dei proiettili (per allinearsi al Monolithic di MW), ora dopo l’aggiornamento l’Agency suppressor riduce significativamente la velocità dei proiettili. Sulle armi testate si rileva una variazione in difetto del 35% di questo parametro.

Questo incide notevolmente soprattuto sui colpi dalla distanza, dove il bullet drop aumenterà visibilmente.

Il silenziatore è un accessorio molto importante in WZ, per cui tali variazioni avranno risvolti negativi.

Nell’attesa di un fix, le armi di MW in questi termini avranno un vantaggio.

Laser

Prima della patch molti laser non apportavano grandi modifiche all’arma.

Questo è rimasto invariato anche dopo la patch ma almeno ora le descrizioni sono migliorate, e si può comprendere meglio ad esempio come certi aiutino a migliorare (sebbene leggermente) il movimento e altri il la portata.

Calcio

Ora la descrizione è perfettamente allineata alla realtà. Nessuna variazione invece per quanto riguarda i valori.

Grip

Nessuna variazione dal pre patch, sono ancora pressoché inutili, non apportano nulla all’arma, o se cambino qualcosa lo fanno in senso negativo peggiorando alcuni parametri.

È chiaro quindi che nella personalizzazione dell’arma questo accessorio non sarà utilizzato finché non ci sarà qualche modifica da parte di Activision.

Sottocanna

Ora la descrizione è perfettamente allineata alla realtà. In alcuni casi c’è stato un leggero nerf, ma questo è giustificato dal fatto che ora la descrizione è più corretta e allineata alla realtà.

Lasciate nei commenti le vostre impressioni, e fateci sapere cosa ne pensate di questi cambiamenti.

img_8929

La fine di Verdansk?!

Nuovi dettagli spuntano sulla fine di Verdansk da parte del sito VGC dopo le rivelazioni di ieri.

Secondo un nuovo rapporto del sito VGC, Activision prevede attualmente di portare una mappa a tema Black Ops per Warzone ad aprile.

Le loro fonti affermano infatti che un rinnovamento a tema anni ’80 di Warzone è fissato per aprile.

Fonti di VGC affermano che la stagione 2 di Call of Duty: Warzone sarà quindi la “stagione finale” di Verdansk.

Activision non ha commentato questa importante indiscrezione.

img_8204-1

Patch notes in italiano Black Ops Cold War

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 1 di 8):

GLOBALI

-Introdotto evento limitato Outbreak in Cold War e Warzone, fino all’11 marzo.

-Nuova arma LC-10.

-Nuova arma FARA 83.

-Nuova arma Machete.

-Introdotte sfide per sbloccare le armi Groza e Mac-10.

-Nuovo Battle Pass.

-Nuovo operatore Naga.

-Nuovo veicolo Sedan.

-Nuovo veicolo Carro Leggero.

-Introdotta nuova lobby per multigiocatore e zombies.

-Quando il giocatore lascerà il gioco nella lobby, le scritte scompariranno e apparirà uno screensaver con lo sfondo animato della nuova lobby.

-Risolto problema che non permetteva di mostrare le armi nella lobby.

-Risolto problema che non mostrava le medaglie nelle classifiche.

-Aggiunta voce “Spari” nelle classifiche.

-Aggiunti 4 nuovi prestigi.

-Aggiunte nuovi Brani di Guerra.

-Ora la musica dell’easter egg di Firebase Z è disponibile nel riproduttore musicale.

-Migliorate le animazioni di fine partita.

-Nuov feature “Bundle Locker”.

-Nuova feature “Quick Equip”.

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 2 di 8):

MULTIGIOCATORE

Mappe

Apocalypse

Nuova mappa 6v6 disponibile in multigiocatore. Playlist in primo piano di Apocalypse 24 ore su 24, 7 giorni su 7, disponibile nelle modalità principali e in postazione tramite partita veloce.

Cartel

Apportati aggiustamenti della copertura, inclusa la riduzione delle altezze dei cespugli in determinate posizioni per aumentare la visibilità.

Crossroads Strike

Visibilità migliorata nelle aree chiave.

Apportati aggiustamenti della copertura per evitare visuali non intenzionali o sfruttabili. Punto 4 di postazione spostata alle casse sul lago ghiacciato.

Satellite

Piccoli spazi vuoti nella zona centrale della mappa sono stati chiusi (questi spazi venivano abusati).

Moscow

Spazio inutilizzato tagliato vicino agli spawn iniziali.

Raid

Ridotto il raggio del punto 1 di postazione.

I giocatori possono ora salire sul furgone all’interno del garage.

Express

Risolto un problema che consentiva ai giocatori di spawnare davanti al treno attivo.

Modalità

Gioco delle armi

Disponibile in multiplayer all’inizio della seconda stagione. Procedi attraverso un set di 20 armi da pistola a coltello, avanzando a una nuova arma ad ogni eliminazione. Le uccisioni corpo a corpo riportano il bersaglio indietro di un livello nella progressione dell’arma. Il primo giocatore che uccide un nemico con ciascuna arma vince la partita.

Progetti scontro

Verranno aggiunti nuovi progetti alle dotazioni nei progetti scontro durante la seconda stagione.

Cerca e distruggi

Risolto un problema per cui entrambe le squadre potevano ottenere punti se gli ultimi giocatori si uccidevano a vicenda in Cerca e distruggi.

UI

Opacità ridotta dei waypoint durante l’ADS e quando si osservano obiettivi postazione, controllo e cerca & dostruggi.

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 3 di 8):

MULTIGIOCATORE

Playlist in primo piano

-Apocalypse 24/7 [NUOVO]

-Gun Game [NUOVO]

-Progetti di scontri a fuoco [Progetti della seconda stagione]

-Solo cecchini Moshpit

-Nuketown 24 ore su 24, 7 giorni su 7

-Faccia a faccia

Scorestreak

Macchina da guerra

Ora disponibile in multiplayer per 2200 punti.

Pattuglia aerea

Costo ridotto da 2700 a 2400.

Elicottero di supporto

Costo ridotto da 5000 a 4500.

VTOL

Costo ridotto da 7000 a 6500.

Counter UAV

Costo aumentato da 1200 a 1400.

Tempo di recupero aumentato da 60 a 90 secondi.

Pacchetto assistenza

Risolto un problema per cui l’indicatore del pacchetto di assistenza poteva rimanere bloccato se il giocatore saltava la Killcam mentre era ancora visibile.

Missile cruise

Risolto un problema per cui il missile cruise poteva bloccarsi in modo incoerente nelle partite multi-squadra.

UAV

Risolto un problema per cui un giocatore che era stato precedentemente nascosto dal Jammer poteva rimanere nascosto dagli aerei spia nemici.

HARP

Risolto un problema per cui un giocatore che era stato precedentemente nascosto dal Jammer poteva rimanere nascosto dagli HARP nemici.

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 4 di 8):

MULTIGIOCATORE

Equipaggiamento

Granata fumogena

La visione del giocatore è ora ridotta quando si trova all’interno di una nuvola di granate fumogene.

Potenziamenti da campo

Sistema trophy

Ridotto il danno che un sistema trophy infliggerà a un giocatore. Il danno massimo ora è pari a 10.

Mina a gas

I giocatori non possono più spawnare in una nuvola attiva di una mina a gas.

Movimento

-Risolto un problema per cui, se un giocatore scattava per annullare la ricarica un istante prima che le munizioni venissero rifornite, l’arma poteva sparare istantaneamente quando la ricarica veniva annullata.

-Piccola riduzione dell’altezza di salto e penalità di rallentamento dopo l’atterraggio da un salto.

Sfide

Aumentata la portata per la sfida mimetica con armi a bruciapelo.

Tabella segnapunti

Risolto un problema per cui la tabella segnapunti a volte mostrava informazioni invertite per la squadra avversaria.

Partite personalizzate

Risolto un problema per cui i bot non catturavano la zona A in dominio su Nuketown ’84 nelle partite personalizzate.

Menu principale

Aggiunta l’opzione “Seleziona / Deseleziona tutto” nel menu di riproduzione rapida.

Cinema

Risolto un problema per cui la nuke post-match poteva rimanere bloccata durante la riproduzione in Cinema.

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 5 di 8):

COD LEAGUE

Scorestreak

Il punteggio ottenuto verrà ora reimpostato a 0 alla morte.

I giocatori hanno ora accesso solo alle serie di punteggi di artiglieria e missile cruise per impostazione predefinita.

Costo dell’artiglieria ridotto da 3000 a 1600.

Costo del missile cruise ridotto da 3500 a 2000.

Crea una classe

Risolto un problema per cui i giocatori non erano in grado di selezionare le mimetiche Zombi sbloccate.

Risolti vari problemi con gli equipaggiamenti Lobby e Crea una classe che non venivano visualizzati correttamente.

Report di battaglia

Risolto un problema per cui le ricompense del report di battaglia non venivano visualizzate dopo una partita della League.

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 6 di 8):

ZOMBIES

Outbreak

Outbreak disponibile in Zombies all’inizio della seconda stagione. Continua la storia dell’Etere Oscuro con la tua squadra di agenti Requiem in questa nuova esperienza su larga scala, completa di nuovi obiettivi di squadra, ricompense per i giocatori, informazioni di gioco, nuovi nemici mortali e varie zone di infiltrazione attraverso i Monti Urali.

Viene lanciato con tre regioni da esplorare: Ruka, Alpine e Golova (Outbreak esclusivo al lancio), e altre in seguito.

Livelli di abilità

-Aggiunti nuovi livelli IV e V per ogni abilità.

-Aggiunte nuove categorie di abilità per le armi: lanciatori e speciali.

Potenziamenti da campo

Frenzied guard disponibile in Zombi all’inizio della seconda stagione.

Abilità di livello base: costringi tutti i nemici nell’area a bersagliarti per 10 secondi. L’armatura subisce tutti i danni durante questo periodo.

Mod munizioni

Shatter Blast disponibile in Zombi all’inizio della seconda stagione.

Abilità di livello base: i proiettili infliggono danni esplosivi. Ogni proiettile ha la possibilità di esplodere, infliggendo danni esplosivi aggiuntivi e distruggendo qualsiasi armatura colpita (25 secondi di ricarica).

Supporto

-L’arma di supporto death machine è ora disponibile in Zombi.

-Risolto un problema per cui il VO non veniva riprodotto durante l’attivazione dell’attacco Napalm, missile Cruise o Artiglieria.

-Modifiche visive apportate ai segnalini di posizionamento per Artiglieria e Attacco al napalm.

Intel

-Nuova Intel in-game disponibile in Outbreak e Onslaught.

-Tutti i sottotitoli sono ora visibili nei registri audio e nelle trasmissioni radio di Zombi.

Nuove playlist in primo piano

-Epidemia

-Dead Ops Arcade: prima persona (privato)

-Onslaught Apocalypse (PS4 / PS5)

Firebase Z

Stabilità

-Risolti i crash vari.

Gameplay

-Chiusi vari exploit intorno al villaggio e alla base in cui gli zombi non erano in grado di attaccare il giocatore.

-Chiusi vari exploit in cui i giocatori potevano raggiungere luoghi involontariamente.

-Risolto un problema per cui gli zombi rimanevano bloccati nello spawn del villaggio.

-Risolto un problema per cui non veniva data una notifica quando veniva acquistata la porta per Open Lot.

-Risolto un problema per cui la richiesta di recuperare l’occhio di Dimitri persisteva dopo aver interagito con esso.

-Risolto un problema per cui la barra della salute di Orda non veniva visualizzata mentre si trovava nel Chopper Gunner.

-Collisione ripulita e attraversamenti zombi regolati in Scorched Defense.

-Risolto un problema per cui un giocatore spettatore non vedeva i numeri di danno.

Round d’assalto

-Risolto un problema per il quale il punto debole dell’Orda era sempre vulnerabile durante i round di assalto.

Wonder Weapon

-Ridotto il ritardo di accensione quando si passa alla modalità di fuoco alternativa.

-Risolto un problema per cui l’attacco secondario non si attivava colpendo direttamente Manglers.

Missione principale

-Risolto un problema per cui il boss non si ridimensionava correttamente con la difficoltà del round.

-Risolto un problema che impediva di catturare un Mimic come giocatore singolo con Essence Trap.

Side quest

-Aumentato il timeout del forziere delle ricompense dopo aver completato una missione secondaria.

-Risolto un problema per cui la bomba scimmia potenziata non stava uccidendo il numero appropriato di nemici.

Classifiche

-Risolto un problema per cui le uccisioni critiche ed elite non venivano tracciate correttamente nelle classifiche.

Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 7 di 8):

ZOMBIE

Die Maschine

Gameplay

-Risolto un problema per cui il giocatore poteva essere teletrasportato fuori dalla mappa quando usciva dall’etere oscuro.

Dead Ops Arcade 3

Stabilità

-Risolti vari problemi di stabilità.

Gameplay

-Chiusi vari exploit.

-Risolto un evento raro in cui la Margwa veniva rimossa durante la creazione di un dungeon dinamico.

-Risolto il problema con il fatto che il destino del calice/scudo non veniva incluso come potenziale premio del destino del dungeon.

-È stato risolto un problema in cui lo spamming del pulsante Usa poteva attivare accidentalmente un oggetto che era a una certa distanza (e possibilmente causare un utilizzo involontario di una chiave).

-Risolto un problema con la generazione di troppi boss aggiuntivi a partire dal round 125.

-Risolto un problema per cui la stanza bonus War Store rimuoveva i veicoli quando il giocatore usciva dall’area bonus.

-Risolto un problema per cui più di un giocatore avrebbe donato una vita a un giocatore abbattuto.

-Le gemme ora smettono di fuoriuscire una volta che il giocatore si rianima. Ciò consentirà ai giocatori di mantenere più del loro moltiplicatore, oltre a migliorare il Divine Chalice Fate, che ha un respawn più veloce del giocatore.

Nemici

-Distanza di scorrimento Margwa ridotta del 17%.

Eventi

-Room of Justice dovrebbe ora apparire sempre dopo che il round 65 è completo.

-Tempo aggiunto agli eventi ROJ in base al conteggio dei giocatori. Quattro giocatori ottengono ancora la stessa quantità di tempo.

Fates

-Fortune Fate ora aggiunge l’80% invece del 40% ai timeout.

-Aggiunta la sequenza di dichiarazione del fato alla modalità di avvio avanzato, consentendo ai giocatori di scegliere un fato con cui giocare.

Aree bonus

-Le morti dei giocatori non vengono più conteggiate nelle aree bonus di Slideways.

-A seconda del livello in cui si è avanzati nella modalità Avvio avanzato, il giocatore riceverà vite aggiuntive, bombe e potenziamenti per iniziare.

Classifiche

-Ripristino delle classifiche Solo, Duo, Trii e Quad per consentire un nuovo inizio a tutti i giocatori con la nuova messa a punto del gioco della seconda stagione e correzioni agli exploit implementate. La classifica della carriera rimarrà invariata.

❗️PATCH NOTES❗️

COLD WAR ITA: Ecco le patch notes dell’aggiornamento della season 2 (Parte 8 di 8):

ZOMBIES

Perks

Tombstone Soda

-Risolto un problema per cui la distanza dalla lapide del giocatore a volte non veniva aggiornata correttamente.

Sfide

Outbreak

-Aggiunte nuove sfide Outbreak, inclusa una nuova Sfida Zombi Dark Ops per Outbreak.

Sfide giornaliere

-Gli attacchi in mischia ora contribuiscono correttamente a varie sfide giornaliere.

-Risolto un problema per cui le eliminazioni con armi Pack-a-Punched non contribuivano alle sfide giornaliere.

Record di combattimento

-Aggiunta la guardia frenetica alla scheda Potenziamenti del campo zombi.

-Aggiunto RAI K-84 allo Zombies Combat Record.

-Risolto un problema per cui la medaglia Hide and Seek per il velo etereo negli zombi non veniva tracciata.

Armaiolo

-Armaiolo in Zombi ora passerà per impostazione predefinita alla scheda mimetiche Zombi quando si trova nella lobby degli zombi.

Personalizzazione

Aggiunto menu di personalizzazione del veicolo nella lobby degli zombi.

Onslaught (PS4 / PS5)

Apocalypse

-Mappa di Apocalypse Onslaught disponibile su PlayStation all’inizio della seconda stagione.

Express

-Risolto un problema per cui Manglers non attaccava i giocatori quando si trovavano in determinate aree.

PC

Stabilità

-Aggiunte varie correzioni di crash.

-Risolto un raro arresto anomalo durante l’utilizzo di overlay software di terze parti durante la riproduzione a schermo intero e la riduzione / ripristino della finestra.

Generale

-Messaggistica migliorata quando si tenta di caricare una modalità di gioco disinstallata.

-Gesture Slot 4 è ora utilizzabile e può essere attivato con Numlock.

img_8300

Evento Outbreak Black Ops Cold War

Ora è ufficiale, gli zombies sbarcheranno anche su Verdansk.

Dal 25 Febbraio all’11 Marzo avremo due settimane per immergerci nell’avventuroso Evento Outbreak che si svolgerà tra gli Zombi di Black Ops Cold War e Warzone. Mentre la minaccia dei non morti esplode sui monti Urali con il lancio di Outbreak in Black Ops Cold War, la nave Vodianoy porta il suo misterioso carico a Verdansk, insieme a una serie di nuove sfide da completare per ricompense uniche da utilizzare in entrambi i giochi.

Maggiori dettagli in arrivo.

img_7820

Approfondimento modalità Outbreak Black Ops Cold War

Treyarch ha rilasciato l’approfondimento ufficiale sulla modalità Outbreak. Eccolo di seguito (Parte 1 di 6):

“La seconda stagione offre un modo completamente nuovo di vivere gli zombi su vasta scala in Black Ops Cold War: Outbreak.

Questa esperienza di gioco basata su obiettivi metterà a dura prova squadre composte da un massimo di quattro operatori con il compito di aiutare Requiem nella loro più grande impresa: Operation Threshold.

Ambientato in più regioni dei Monti Urali della Russia, Outbreak incoraggia l’esplorazione e l’assunzione di rischi per massimizzare il bottino di questi territori infestati da zombi, con il lavoro di squadra e il coordinamento essenziali per completare le missioni e vivere per raccontare la storia.

Insieme al rilascio di Outbreak arrivano nuovi tipi di cristalli di etere, Raffinati e Impeccabili, che aiuteranno gli agenti Requiem ad aggiornare permanentemente le loro classi di armi, potenziamenti sul campo, vantaggi e mod munizioni a livelli aggiuntivi di incredibile potenza.

Dal suo scopo nella storia più grande del Dark Aether ai dettagli sui vari esperimenti all’interno della più grande operazione di Requiem fino ad ora, queste sono le nostre informazioni iniziali su Outbreak.”

Treyarch ha rilasciato l’approfondimento ufficiale sulla modalità Outbreak. Eccolo di seguito (Parte 2 di 6):

“Attraverso “Die Maschine” e “Firebase Z”, Requiem ha appreso quanto sia avanti il Gruppo Omega nella corsa agli armamenti per raccogliere Aetherium – potenzialmente una guerra segreta ancora più letale rispetto al conflitto pubblico tra Est e Ovest.

Dopo diversi tentativi disperati di raggiungere i loro avversari, il gruppo di ricerca internazionale e la task force sostenuti dalla CIA hanno finalmente scoperto un importante passo avanti: la più grande zona di epidemia del pianeta.

A seguito di questa scoperta, Requiem ha lanciato Operation Threshold, una campagna multiforme che coinvolge tutti i dipartimenti di ricerca di Requiem.

I dipartimenti di ricerca scientifica e militare di Requiem hanno già identificato tre enormi regioni nella zona Outbreak da esplorare e indagare.

Anche con questa svolta, tuttavia, Omega Group è ancora un passo avanti a Requiem, poiché ha iniziato a indagare su queste regioni molto prima dell’arrivo di Requiem.

Entrambe le parti non solo credono ai segreti che li aspettano sui Monti Urali e che contengono la chiave per comprendere appieno il potere dell’Etere Oscuro… potrebbe essere solo la chiave per vincere la Guerra Fredda.”

Treyarch ha rilasciato l’approfondimento ufficiale sulla modalità Outbreak. Eccolo di seguito (Parte 3 di 6):

“Ora voi, gli Operatori d’élite, siete qui per aiutare Requiem nella loro operazione più importante finora.

Insieme a un massimo di altri tre operatori, il tuo obiettivo è esplorare regioni designate nella zona Outbreak intorno ai Monti Urali e assistere le altre divisioni di Requiem nel completare i loro obiettivi come la loro squadra d’attacco più elitaria. Al termine di ogni esperimento, devi esfiltrare con successo l’area o, se scegli di accettare il rischio di incontri più letali, entrare nelle fessure attraverso l’etere oscuro in un’altra regione per assistere con più obiettivi.

Intorno a queste regioni c’è un nuovo aspetto dell’etere oscuro da affrontare, individuato per la prima volta a “Firebase Z”: la fase. Questa forza soprannaturale rende mortali le aree familiari e può mettere in gioco zone precedentemente fuori limite.

Una tipica missione Outbreak inizia con una squadra d’attacco Requiem che entra in una di queste regioni tramite un elicottero, armata con un’arma iniziale personalizzata e un aggiornamento sul campo. Un waypoint nell’overworld, che appare anche sulla mappa principale e sulla minimappa, contrassegna la posizione dell’obiettivo di ricerca principale di Requiem con una stella.

A differenza di qualsiasi altra esperienza di Zombi fino ad ora, non ci sono percorsi prestabiliti da e verso l’obiettivo. Gli agenti possono impiegare tutto il tempo che desiderano per esplorare l’area, alla ricerca di ricompense nei forzieri, incontrando vari eventi casuali o attivando un computer di prova.

Per un piccolo costo di 500 Essenze, gli agenti Requiem possono anche prendere dei jump pad trovati nella regione che li lanciano in aria, permettendo loro di raggiungere gli obiettivi in sicurezza e, se sono abbastanza abili, paracadutarsi per raccogliere i contenitori di essenze durante la discesa e che possono coprire il costo della loro tariffa di volo.

Non importa come una squadra arrivi al sito principale dell’esperimento, la sua sopravvivenza dipende dal completamento con successo di questo obiettivo primario. Fallisci un obiettivo e la tua missione è finita.

Le operazioni principali sono Difesa, Scorta, Ritirata, Elimina e Mantieni.”

Treyarch ha rilasciato l’approfondimento ufficiale sulla modalità Outbreak. Eccolo di seguito (Parte 4 di 6):

DIFENDI

Come parte della ricerca di Requiem sull’Etere Oscuro, il gruppo è curioso del codice genetico degli infetti. Con numerosi test falliti a causa di squadre uccise o… campioni incompleti dagli agenti che li hanno inviati, il tuo compito è quello di richiedere un campione completamente intatto, posizionarlo in un dispositivo per studiarlo e difendere la macchina mentre carica i dati.

A seconda della posizione di questo dispositivo, numerose strategie per mantenere il dispositivo online possono essere efficaci, come l’utilizzo di veicoli in luoghi all’aperto o armi a medio raggio per i luoghi più trafficati.

Non importa dove si trovi il dispositivo, le orde di non morti di solito sparse si incanaleranno senza dubbio verso la macchina di scansione, rendendo le armi ravvicinate e le attrezzature posizionabili o gli oggetti di supporto scelte solide per difenderla.

SCORTA

Requiem ha recentemente sviluppato una flotta di rover altamente avanzati, ma estremamente vulnerabili, per aiutarli a rilevare i portali dimensionali nell’Etere Oscuro.

La tua missione è assicurarti che questo rover (con il suo esemplare catturato) trovi questo portale dimensionale da qualche parte nella zona Outbreak e lo attraversi tutto d’un pezzo.

Per questo esperimento, è saggio ricordare l’addestramento sui dettagli di sicurezza: mantieni il principale (il rover) al centro, muoviti come una sola unità e spostati per affrontare le minacce man mano che si presentano.

Treyarch ha rilasciato l’approfondimento ufficiale sulla modalità Outbreak. Eccolo di seguito (Parte 5 di 6):

RITIRATA

Da qualche parte nella zona Outbreak, ci sono due unità di raccolta di etere che hanno raccolto etere grezzo dall’atmosfera e hanno fatto crescere cristalli di etere all’interno dei contenitori di contenimento. Questi contenitori di etere devono essere estratti rapidamente in un luogo sicuro. Fortunatamente, un set di razzi nelle vicinanze può portarli via dal pericolo.

Per questo esperimento, gli agenti dovranno trasportare manualmente questi contenitori ai razzi per l’estrazione. A causa delle loro dimensioni, non saranno in grado di utilizzare nessuna delle loro armi o equipaggiamenti e saranno resi più lenti del solito.

Tuttavia, mentre si trasporta il contenitore di etere, il normale potenziamento sul campo viene sostituito con uno molto potente, che può emettere una piccola scarica di energia eterica che abbatte gli zombi vicini, utile in caso di difficoltà se gli altri operatori non riescono a eliminarli.

ELIMINA

Utilizzando un localizzatore satellitare GPS, Requiem può individuare la posizione esatta degli HVT (obiettivi di alto valore) attraverso le dimensioni. Per questo esperimento, questo tracker viene utilizzato per trovare nemici d’élite, che entreranno in vigore dopo che la loro posizione è stata compromessa.

Qui, gli agenti dovranno prendere una decisione strategica: schivare l’HVT abbastanza a lungo da eliminare l’ondata di nemici che ne segue, o infliggere abbastanza danni all’HVT per costringerlo a passare all’ondata successiva del combattimento, che spazzerà via i rimanenti zombie dell’orda.

Treyarch ha rilasciato l’approfondimento ufficiale sulla modalità Outbreak. Eccolo di seguito (Parte 6 di 6):

MANTIENI

Un massiccio e instabile cristallo etereo sta emettendo quantità allarmanti di energia eterica oscura, al punto che alcuni ricercatori hanno riferito di aver sentito delle voci mentre si avvicinavano. A causa della sua natura caotica, la distruzione è l’unica opzione sul tavolo, anche se tentare di farlo invierà agenti nello stesso Dark Aether, dove dovranno resistere a qualsiasi minaccia non morta fino a quando gli esplosivi non verranno attivati.

Questo esperimento sarà il più familiare agli agenti Requiem veterani, poiché gli zombi fluiranno nello spazio ristretto dove le finestre possono essere chiuse per protezione temporanea.

Usa il tuo allenamento per sopravvivere per tutto il tempo indicato dal timer e usa i power-up e le finestre di imbarco per massimizzare le tue possibilità di resistere.

Mentre l’epidemia continua a crescere, aspettati di trovare più tipi di indagini da completare in tutti gli Urali.

IL BEACON

Dopo aver completato con successo un’operazione, tutti gli agenti devono spostarsi su un misterioso faro contrassegnato da qualche parte all’interno della regione. Proprio come per raggiungere l’obiettivo stesso, non esiste un percorso lineare per il faro, ma le orde potrebbero rendere alcune rotte più praticabili di altre.

Una volta attivato il beacon, appariranno diverse macchine utili.

Queste includono un tavolo di creazione per le attrezzature e oggetti di supporto, un arsenale per armature e armi di potenziamento, nonché Der Wunderfizz, che dispensa una varietà di bibite e, naturalmente, una macchina Pack-a-Punch.

Gli agenti sono incoraggiati a utilizzare le loro risorse in queste stazioni prima di fare una scelta essenziale: chiamare un Exfil dalla zona Outbreak o fare un viaggio attraverso un portale dimensionale in una nuova regione da qualche altra parte negli Urali.

Prendere la prima scelta – Exfil – funziona come nelle normali esperienze zombi di Black Ops Cold War: raggiungi la zona Exfil, elimina gli zombie ostili per liberare l’elicottero per l’atterraggio e sali a bordo per lasciare l’area. Farlo con successo offrirà ricompense aggiuntive oltre a ciò che è stato raccolto nella zona Outbreak.

Tuttavia, se prendi il portale, la tua squadra inizierà una nuova missione più impegnativa, viaggiando verso la prossima regione Outbreak per sopravvivere contro orde ancora più pericolose.

Ogni viaggio attraverso il portale amplifica le tue potenziali ricompense, ma aumenta anche la letalità dell’orda di non morti in attesa.

Indipendentemente dalla decisione presa dalla tua squadra, le ricompense vengono salvate per ogni obiettivo completato.