img_8596

Come collegare l’account YouTube

PARTE 1

Per ottenere le ricompense annunciate per chi guarderà la nuova stagione della Call Of Duty League tramite Youtube o l’app ufficiale Cod Companion app, dovrà assicurasi, (affinché le ricompense vengano riscattate sul proprio account di gioco), di aver collegto il proprio account Activision a quello di Youtube.

*L’associazione del profilo potrà esser effettuata solo da domani 27 Gennaio (non è stato specificato un orario)

Ecco come collegare l’account Youtube a Quello Activision:

-1 Tocca l’icona del tuo account nell’angolo in alto a destra, quindi vai alla pagina delle impostazioni.

-2 Una volta entrato, guarda verso la fine dell’elenco e trova l’opzione “App connesse”

PARTE 2

-3 Non appena entri in questa pagina dovresti vedere una serie di applicazioni e servizi disponibili per la connessione. Cerca l’opzione ID Activision e collega subito il tuo account. Verrà richiesto di accedere con le proprie credenziali.

Vi basterà quindi guardare le live (per un determinato numero di ore) della Cod League per ottenere i drop postati sopra in immagine.

img_8213

Data di uscita non ancora svelata

Dopo che sono stati svelati i nuovi contenuti in arrivo su MW e Warzone fra cui Soap, la mitraglietta CX-9 e la pistola Sykov, ad oggi ancora non c’è una data ufficiale di rilascio.

Il leaker ModernWarzone ricorda che da un giorno all’altro devono arrivare ma non capisce come mai tutta questa attesa considerando che ad esempio le due nuovi armi sono utilizzabili e sbloccabili nella modalità sopravvivenza già da un mese.

img_8204-1

Statistiche Migliori Mitragliette Warzone

Ecco una tabella che riassume i valori del Ttk a close range delle migliori mitragliette da usare su Warzone (La diamatti è considerata in questo grafico una smg anche se la troviamo nella categoria pistole).

Grazie a KRNG JGOD.

img_8232

Anteprima Nuovo Bundle

Ecco uno sguardo in anteprima ad un nuovo bundle in arrivo a breve nel negozio di gioco, chiamato “Tracer pack: Rouge” al costo di 2200 CP, contenente 1 skin epica per l’operatore Portnova, 2 progetti arma leggendari e diversi oggetti cosmetici.

Ecco uno sguardo in anteprima ad un nuovo bundle in arrivo a breve nel negozio di gioco, chiamato “Deadly Grip” al costo di 2400 CP, contenente 1 skin leggendaria per l’operatore Sims, 2 progetti arma leggendari e diversi oggetti cosmetici.

Questa sera è stato aggiunto nel negozio del gioco un nuovo bundle chiamato “Caccia pericolosa” al costo di 1500 CP, contenente due progetti arma leggendari, 1 progetto arma epico e diversi oggetti cosmetici.

img_8215

Novità settimanali Black Ops Cold War e Warzone

Activision ha annunciato alcune novità in arrivo nel corso della settimana:

– Ritorna la modalità scontro 3v3 solo cecchini (28 Gennaio).

– Nuovo bundle “Tracer Pack Rogue” contente una nuova skin per l’operatore Portnova, una mitraglietta e un fucile tattico entrambi con proiettili traccianti rossi (28 Gennaio).

– Nuovo bundle “Deadly Grip” il quale contiene una skin per l’operatore Sims, un progetto mitraglietta leggendario e un progetto fucile a canna liscia leggendario (31 Gennaio).

img_8204

Ricompense CDL

Sono stati annunciati i CDL Drops per il lancio della nuova stagione della Call Of Duty League. Le varie ricompense gratuite potranno esser ottenute guardando le live della Cdl tramite Youtube o l’app ufficiale Cod Companion app.

Vi ricordiamo che, affinché le ricompense ottenute vengano riscattare sul proprio account di gioco, bisognerà collegare il proprio account Activision a quello di Youtube.

img_8204-1

Il futuro di Warzone

Una delle domande più frequenti da parte della community è sicuramente “Quando uscirà la nuova mappa?”. Bene, a Marzo ci sarà l’anniversario di Warzone e in questi ultimi giorni, dopo i leaks sulla possibile nuova mappa della Battle Royale da parte di ModernWarzone, è intervenuto anche il noto leaker TGR confermando queste indiscrezioni.

Ricordiamo che TGR sveló con molti mesi d’anticipo l’uscita di Warzone e alcuni punti di interesse dell’attuale Verdansk.

img_8300

Prossime novità Zombies Black Ops Cold War

Nella notte il leaker Nanikos ha rivelato alcune informazioni sulle prossime novità e mappe zombies, eccole nel dettaglio:

-ci saranno 6 mappe zombies aggiuntive, 1 a stagione (all’inizio ne erano previste 4, non 6);

-la prossima mappa sarà chiamata “Mauer der Toten”, e sarà ambientata nella Berlino degli anni ’80, con pezzi di mappa ripresi sia da Kino der Toten che da Verrukt;

-A partire dal battle pass della stagione 2 ci saranno contenuti zombies al suo interno, come gli operatori Samantha Maxis ed Eddie Redpoll;

-3 mappe zombies saranno incluse nei contenuti dei prossimi battle pass (e quindi sbloccabili solo acquistando il battle pass), e saranno i remake di Tranzit, Buried e Die Rise. (L’inserimento delle 3 mappe zombies nel battle pass non è sicuro, e potrebbe essere soggetto a cambiamenti).

*Vi ricordiamo che Activision e Treyarch non hanno ancora confermato le informazioni, quindi vi invitiamo a prendere queste informazioni con le pinze.

img_8213

Call of Duty Warzone: Anti Cheat

Il noto leaker Tom Henderson ha voluto fare due importanti precisazioni sull’attuale situazione cheater su Call of Duty.

1. Probabilmente siamo ancora lontani da un’implementazione di un buon anti-cheat, saranno necessari almeno un mese o due:

2. Il sistema anti-cheat di Call of Duty è sempre stato facile da bypassare, e quindi non riguarda soltanto Warzone ma anche gli altri capitoli della Saga.

 

img_8582

Call of duty: Torneo con Cheater in Warzone

Nella ormai nota vicenda della squadra squalificata per presunto cheat nel torneo Twitch Rivals da $ 250.000, è intervenuto a dire la sua anche il Dr Disrespect.

Secondo il suo modo di vedere non è possibile che un torneo sia gestito in questo modo perché il team in questione è stato espulso per via di un paio di clip sospette senza nessun controllo sul computer dei giocatori, e i mod di Twitch non hanno rilasciato spiegazioni.

Non è ammissibile che sia la community ad analizzare, segnalare e controllare irregolarità in un torneo mentre Activision ancora non ha implementato un anti-cheat che permetta un normale svolgimento di un Rivals di tale importanza prendendo più precauzioni possibili.